Videosorveglianza

INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI EFFETTUATO DAGLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA

ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679

 

Con questo documento si informano gli interessati sul trattamento dei dati personali effettuato da TEB SpA, attraverso gli impianti di videosorveglianza.

1 FINALITA’ DEL TRATTAMENTO

I dati (filmati) provenienti dagli impianti sono trattati per le seguenti finalità:

  1. organizzative e produttive;
  2. sicurezza del lavoro;
  3. tutela del patrimonio aziendale.

2 UBICAZIONE DEGLI IMPIANTI

Gli impianti sono installati presso:

  • la sede aziendale di via Tezze a Ranica;
  • le banchine di Capolinea e Fermata della Linea T1;
  • i Tram adibiti al servizio di TPL sulla Linea T1;

3 CATEGORIE DI DATI PERSONALI

Filmati riferibili a persone identificate o identificabili e/o riferibili a veicoli (targa, posizione);

4 DESTINATARI DEI DATI

I filmati potranno essere comunicati a Compagnie ed istituti assicuratori nel caso di gestione di sinistri, ovvero all’Autorità Giudiziaria e Polizia Giudiziaria.

5 BASE GIURIDICA

Le basi giuridiche individuate a garanzia della liceità del trattamento sono così individuate:

  1. l’esecuzione di un compito di interesse pubblico connesso all’attività di concessionario dell’esercizio del Trasporto Pubblico Locale sulla Linea tranviaria T1 da Bergamo ad Albino;
  2. il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento connesso alla ricostruzione dei fatti che possono riguardare la tutela del patrimonio aziendale e degli utenti del servizio di TPL (compresi i dipendenti);

6 TEMPI DI CONSERVAZIONE

I criteri utilizzati per determinare il periodo di conservazione dei dati fanno esplicito riferimento alle determinazioni di cui al Provvedimento dell’Autorità di Controllo – Garante per la Protezione dei dati Personali dell’08.04.2010.

7 OBBLIGATORIETA’ DEL CONFERIMENTO PER L’ACCESSO ALLE AREE SOTTOPOSTE A VIDEOSORVEGLIANZA

In considerazione della natura intrinseca dei dati non è in concreto esercitabile il diritto di aggiornamento, rettificazione o integrazione in quanto si tratta di immagini raccolte in tempo reale riguardanti un fatto obiettivo.

Per questo motivo gli interessati, prima di entrare nel raggio d’azione della telecamera, sono sempre informati con apposito cartello conforme a quello già prescritto dall’Autorità di Controllo Garante per la Protezione dei dati personali con Provvedimento dell’8 aprile 2010.

In presenza di più telecamere, in relazione alla vastità dell'area oggetto di rilevamento e alle modalità delle riprese, potranno essere installati più cartelli.

8 DIRITTI DEGLI INTERESSATI

TEB SpA assicura agli interessati, compreso quindi il personale dipendente, l'effettivo esercizio dei propri diritti in conformità all’art. 15 del Regolamento UE 2016/679.

Le istanze degli interessati, volte ad ottenere conferma dell’esistenza delle registrazioni che li riguardano, possono essere presentate anche utilizzando il Modulo predisposto da TEB SpA scaricabile a questo link, o negli altri modi previsti dalla legge, ed essere indirizzate al Titolare. 

Qualora l’interessato intenda avvalersi di tali registrazioni per esercitare un proprio diritto, per motivi leciti e legittimi, dovrà segnalarlo nella suddetta istanza allegando la denuncia depositata all’Autorità Giudiziaria o alla Polizia Giudiziaria.

Il Titolare in questo caso, provvederà a comunicare alla suddetta Autorità la disponibilità delle registrazioni indicando il termine di conservazione.

Trascorso inutilmente il termine di 90 giorni dalla data di comunicazione dell’esito della comunicazione all’Autorità senza che pervenga da questa una richiesta, i dati personali salvati saranno cancellati.

Se le richieste dell'interessato fossero manifestamente infondate o eccessive, in particolare, per il loro carattere ripetitivo, TEB SpA potrà: 

  • addebitare un contributo spese tenendo conto dei costi amministrativi sostenuti per fornire le informazioni o la comunicazione o intraprendere l'azione richiesta; oppure
  • rifiutare di soddisfare la richiesta.

Per eventuali ulteriori chiarimenti è possibile contattare il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) di TEB SpA.

Si informa infine che l’interessato può proporre un eventuale reclamo all’Autorità di Controllo Italiana - Garante per la protezione dei dati personali - Piazza di Monte Citorio n. 121 – 00186 Roma.

 

RIEPILOGO E ULTERIORI INFORMAZIONI RELATIVE AL TRATTAMENTO

Dati di contatto del Titolare del trattamento

 

TEB SpA via Tezze SN – 24020 Ranica info@teb.bergamo.it

Dati di Contatto del Responsabile della Protezione dei Dati (DPO)

rpd@teb.bergamo.it

Scopo del trattamento

vedi Paragrafo 1 FINALITA’

Ulteriori scopi

Formazione dei dipendenti e indagini settoriali

Categoria di dati

Comuni – identificazione della persona;

Comuni – identificazione della targa, posizione;

Particolari (dati relativi alla salute e alla commissione di reati)

Ubicazione dei dati

Presso la sede, impianti e pertinenze del titolare

Base giuridica del trattamento

vedi Paragrafo 5 – BASE GIURIDICA

Comunicazione dei dati (Categorie di destinatari)

Compagnie di Assicurazioni – Autorità Giudiziaria e Polizia Giudiziaria.

Diffusione

Nessuna

Trasferimento dei dati verso paesi terzi extra UE

Nessuno

Tempi di conservazione dei dati

7 giorni

 Ultimo Aggiornamento 25.05.2018

 

Modulo richiesta accesso alle immagini di videosorveglianza, clicca qui.